These Posts are by:

sixmemos

gennaio 28 / / Keynes again

La vittoria di Jeremy Corbyn lo scorso settembre per la leadership del partito laburista inglese ha provocato reazioni per lo più indignate ed incredule. Il curriculum di Corbyn può sembrare, per alcuni versi, preoccupante: non ha mai fatto mistero di dichiararsi socialista ed è aperto sostenitore dei piani di nazionalizzazione dei servizi ferroviari e dell’energia elettrica. Le sue prese di posizione in politica estera sono anti atlantiche. The Economist lo ha tacciato di conservatorismo, la peggiore accusa per un riformatore radicale. Read MorePaura di Corbyn?